Le relazioni da quelle affettive, lavorative a quelle sociali sono sempre più difficili da capire e da gestire. Uno degli aspetti più complicati è l’incapacità di capire-comprendere-accogliere l’altro poiché si tende a vederlo contrapposto a noi. L’incomprensione scaturisce dal fatto di non saper entrare in sintonia-empatia con l’altro prima di avanzare qualsiasi tipo di approccio.   

 

- Come si può entrare in sintonia con l’altro?   

 

Conoscendolo senza conoscerlo! Cioè prima di entrare in relazione, attraverso le porte dei sensi ci arrivano tante informazioni di tipo visivo-uditivo-tattile-interiore. Saper interpretare i segni in relazione al codice dei temperamenti e del carattere ci aiuta ad approcciarci nel modo giusto a seconda del soggetto che abbiamo davanti.   

 

ARGOMENTI TRATTATI  

 

• Reazioni istintive e dissonanze caratteriali 

• I 4 temperamenti 

• Il carattere  

• Il temperamento

• Cosa determina il carattere e cosa il temperamento 

• Esempi pratici di temperamento 

• Temperamenti ed elementi  

• Sono “IO” che ho il carattere o il carattere ha me? 

• Verso una nuova armonia plasmando i temperamenti 

• I temperamenti: le 4 corde dell’anima per suonare infinite melodie  

 

Un luogo comune davanti ad un problema relazionale è dire: “Io sono fatto così, questo è il mio carattere, non ci posso fare niente”. Ma questo atteggiamento non porta nulla di buono, in fondo è una scusa per non cambiare. Invece dire: “Sì, è vero, riconosco che ho un carattere difficile ma mi impegno e voglio cambiarlo”. Accettare ciò che si è con i propri limiti ci consente di partire e di plasmare i 4 temperamenti e porli al nostro servizio in modo armonico. Un essere umano equilibrato è colui che ha dominato gli eccessi degli impeti o passività che reca nel suo animo e li usa in base a ciò che la Vita gli propone in quel momento.   

I temperamenti, preziose chiavi di lettura per auto-conoscersi

€ 9,90Prezzo