L'umanità è sempre più “povera”, e non solo sotto l'aspetto economico ma anche nella espressione delle sue potenzialità. Uno dei modi, per esprimere le sue qualità, è il talento. La corsa al posto fisso, alla sicurezza economica, il 'dovere' ha uniformato e appiattito le qualità individuali, si è pensato: questo è il lavoro che mi fa vivere ed è secondario se poi lo faccio controvoglia e devo sottostare alle regole o ai 'ricatti sottili' di chi dirige...  Pongo una domanda:

 

  • E' possibile vivere con il talento? Può il talento essere anche fonte di reddito?

 

In questo incontro cercherò di far emergere alla luce della coscienza le cause    che ci hanno condotto nella realtà attuale.

Ho una profonda convinzione ed è questa: penso che l'unico modo per superare la “crisi economica” è quello di sviluppare sempre di più il talento, affinché divenga gioia e diletto di ognuno, più si esprime il talento e più si è felici e più si guadagna.

L'umanità ha urgenza del talento unico che ognuno può dare...


ARGOMENTI TRATTATI :

 

  • Cosa è il talento?
  • Da dove viene?
  • E' innato o lo ereditiamo?
  • Se lo ereditiamo, da chi?
  • Come si riconosce il talento?
  • Esiste un essere umano senza talento?
  • Cosa significa: quella persona ha talento?
  • Perché in alcuni è più evidente che in altri?
  • Come si può esprimere il talento al massimo grado?
  • Espressione del talento come via alla felicità

 

Voglio dare al mondo il mio contributo conoscitivo e pratico,  il compito che mi sono dato liberamente è quello di aumentare il livello di coscienza individuale e sociale. Nelle mie conferenze-incontri che porto al mondo è racchiusa l'essenza della mia vita: sia conoscitiva, sia pratica, ma anche tutto ciò che ho maturato nel mio percorso di ricerca interiore... voglio contribuire a portare alla Luce i talenti nascosti di ogni essere umano che incontro e che lo voglia…

I talenti, da dove vengono, come li conosciamo ed esprimiamo?

€ 9,90Prezzo