L’umanità in questo momento storico si trova in un clima di incertezza, di crisi di identità profonda, di scoramento, di paura, di panico, di vuoto. Mai come ora questo disagio interiore è stato avvertito in scala mondiale, si è fermato il mondo, o meglio, hanno fermato il mondo…   

 

 Come si può comprendere ciò che sta avvenendo in chiave propositiva, e soprattutto, come ritrovare l’interesse e la spinta verso il futuro con una fiducia che affonda le radici nel proprio essere? 

 

 Semplice: bisogna trovare il proprio Essere, la propria Essenza, la propria coscienza dell’Io, non c’è alternativa. Se non si trova in se stessi il nucleo pulsante del proprio Spirito: i timori, le fobie, le ansie, le angosce, gli attacchi di panico, il vuoto fino a precipitare nell’abisso, si aprono nudi e crudi, senza veli davanti a noi e non possono che aumentare, non vi sono appigli, ci ritroviamo nel buio interiore, che congela l’anima e la stringe in una morsa che non molla la presa, l’anima diviene triste ed esanime, ma essa può trovare il riscatto solo davanti all’insorgenza dell’Io, dal Sole interiore che scioglie ogni freddo e illumina il buio più terrificante, dal calore che emana dal proprio Essere. È la forza dell’Amore operante che vince ogni lotta, senza armi, incarnando in sé lo Spirito.

 

Sono tempi duri, l’aiuto non viene dall’esterno, e sarebbe meglio non aspettare che la soluzione giunga dall’esterno, nel nostro animo ci sentiamo soli, ma se apriamo la nostra anima verso l’Alto, possiamo diventare…Soli, punti di Luce che vivono di Luce propria e che illuminano tutto ciò che li circonda. Altre soluzioni non ne vedo all’orizzonte, è giunto il tempo per chi lo vuole di fondarsi su se stesso, divenire un Io.

 
ARGOMENTI TRATTATI :

  • La situazione attuale
  • La realtà percepita e la realtà effettiva
  • Le notizie ufficiali e la Verità
  • Come ci possiamo comportare per non subire?
  • Qual è il senso?
  • C’è un lato positivo?
  • Un quadro generale del passato e di un possibile futuro
  • Per vincere la paura…
  • L’antidoto

 

Per andare avanti ognuno è chiamato a confrontarsi con le proprie paure, se il virus ci sbatte in faccia le paure più profonde e noi gli diamo attenzione, veniamo risucchiati nel vortice negativo fino ad essere impotenti non solo nella nostra anima, ma anche davanti alle più piccole situazioni pratiche, il quotidiano diviene pesante e sempre più minatorio fino a bloccare le forze della volontà, allora sì che diviene una maledizione. E se il virus fosse uno stimolo a risvegliare le migliori forze che dormono nella nostra coscienza e attivare così la forza del cuore: il coraggio?...L’agire del cuore illuminato dalla Luce del Pensiero. 

 

Allora il virus sarebbe una benedizione perché mi permette di fare un passo avanti nell’evoluzione del mio Essere… 

 

Questo è il mio orientamento.

Come ritrovare la fiducia in se stessi e la speranza verso il futuro

€ 9,90Prezzo